5 DICEMBRE – SCUOLE MEDIE

SPETTACOLO PROPOSTO A TUTTE LE CLASSI PRESSO L’URBAN CENTER

“IL PROFESSOR SCATOLONI” dedicato al tema della raccolta differenziata 

a cura di Nicola Sordo

professor-scatoloni5

L’esimio esperto di rifiuti Professor Scatoloni detto anche “Scatoloni “ dagli amici, conosce benissimo i rifiuti, infatti per studiarli entra spesso nei cassonetti e nei bidoni, li osserva da vicino, li esamina, li annusa, ci parla anche qualche volta; qualche volta, preso dalla stanchezza in qualche cassonetto con rifiuti soffici si è anche addormentato, tenero professor Scatoloni.

Gira il mondo Scatoloni, tenendo conferenze sul tema dei rifiuti, proponendo le sue teorie e il suo punto di vista sul tema, il punto di vista di uno che per capire il “problema rifiuti” non esita a studiare i rifiuti da vicino entrando e uscendo dai cassonetti e dai bidoni, uno che non ha paura di sporcarsi le mani… e i vestiti anche.
Per avvallare le sue teorie Scatoloni compie esperimenti e spettacolari dimostrazioni dal vivo.
Lo spettacolo è adatto ai bambini e ragazzi della scuola materna, elementare e media ma anche alle famiglie. La rappresentazione è adatta ad essere svolta in luoghi aperti ma anche saloni, palestre, senza l’ausilio di un palco scenico; può essere proposta anche in teatro.

__________________________________________

LABORATORI

__________________________________________

RICHARD ARTSCHWAGER: PUNTO E A CAPO | ancora 4 laboratori disponibili

con Annalisa Casagranda e staff del Mart

Il laboratorio è nato in relazione alla mostra “Richard Artschwager”: un percorso alla scoperta di grandi sculture dalle forme e dai materiali sorprendenti, da rielaborare in modo creativo.

02

COM’E’ FATTO IL CASTELLO? | ancora 2 laboratori disponibili

con Anna Pisetti – Museo Storico Italiano della Guerra

A partire da alcune immagini i ragazzi si cercherà insieme di riflettere su com’è fatto un castello, scoprendo la storia della rocca di Rovereto e analizzando l’evoluzione nella storia delle strutture fortificate. L’incontro sarà un’occasione per mettere alla prova la propria capacità di analisi e per imparare cose nuove.

DCIM101GOPRO

INTRODUZIONE ALLE ARTI CIRCENSI |  ancora 1 laboratorio disponibile

con Emanuele Cozzaglio in arte Magico Camillo

Le discipline del circo come strumento educativo e di benessere, ma anche come risorse artistiche e lavorative.

 

magico

GIOCOLERIA | ancora 2 laboratori disponibili

con Anna Cavarzan

Le attività sono dedicate alla prima scoperta delle discipline circensi. Materiale proposto: fazzoletti da giocoleria, palline, diablo, piatti cinesi, sfera di equilibrio.

 

images

LABORATORIO TEATRALE: UN OGGETTO CI TRASFORMA | ancora 2 laboratori disponibili

con Alice Conti – Ortika

Dalla realtà alla costruzione di un testo alla messa in scena guidati da un oggetto che ci trasforma. Il lavoro sarà condotto nella forma di un gioco teatrale a partire dal corpo e dalla relazione con lo spazio. Un breve racconto autobiografico, una foto, una canzone, un articolo di giornale guideranno i ragazzi nella costruzione di una scena originale.

LAB ORTIKA Ninni

TEATRO: L’ARTE DEL GIOCO! | ancora 2 laboratori disponibili

con Clara Setti

Un laboratorio volto a sperimentare le proprie capacità espressive e la propria creatività attraverso gli strumenti dell’attore: “il corpo espressivo”. La lezione è divisa in tre momenti: training dell’attore, esercizi sullo spazio e sul gruppo, il gioco dell’improvvisazione.

IL DRAGO D'ORO 5 (Copia)

TECNICHE DI COMUNICAZIONE: COSA E COME DICO O NON DICO  |  posti esauriti

con Marta Marchi

Cosa comunico quando parlo? E quando non parlo? Come posso costruire una “comunicazione efficace”? I ragazzi lavoreranno sul linguaggio verbale e non verbale provando a decifrarlo e a prenderne coscienza per adattarlo a diversi contesti e situazioni. Il laboratorio si occuperà dei contenuti, della forma e delle “strategie” necessarie per essere efficaci ma soprattutto per sentirsi a nostro agio in quello che facciamo. Siamo noi in fondo a poterci creare le condizioni necessarie per esprimerci al meglio decidendo cosa e come dire o non dire.

communication

ALLA SCOPERTA DELLA TECNICA CINEMATOGRAFICA | ancora 1 laboratorio disponibile

con Luigi Zoner

Incontro con esperti del settore alla scoperta della costruzione di un prodotto cinematografico dal punto di vista tecnico e creativo.

photo-1424223022789-26fd8f34bba2

TRUCCO SCENICO E TEATRALE | ancora 2 laboratori disponibili

con Lucia Santorsola

Il laboratorio si propone di mostrare l’importanza del trucco scenico, sperimentando sulla pelle dei ragazzi le caratterizzazioni più usate nel teatro.

lucia

 

LUCE E COLORE TRA ARTE E SCIENZA | ancora 2 laboratori disponibili

con Ester Biem – Level up srl

La luce è vita, spesso si dice, tuttavia è anche portatrice di colori e creatività. In questo laboratorio si sperimenteranno alcune proprietà di questa entità: come sia possibile mescolare i colori, quali siano i principi scientifici delle principali tecniche artistiche e quali siano i limiti e gli inganni della nostra vista!

Luce1

MA CHE TI PASSA PER LA TESTA? CERVELLO E NEUROSCIENZE | ancora 2 laboratori disponibili

con Elena Tonolli – Cimec Unitn

Che cos’è il sistema nervoso? A cosa servono i neuroni? Come fanno a comunicare tra loro? E’ proprio vero che quando non facciamo niente anche il nostro cervello non fa niente? Un viaggio alla scoperta del cervello e delle neuroscienze.

cervellopoli2

ANIMALI FANTASTICI E COME STUDIARLI posti esauriti

con Elena Lorenzi – Cimec Unitn

Qual è l’animale dalle capacità più straordinarie? Ma soprattutto, come fare per capirlo? I ragazzi conosceranno alcune delle abilità più straordinarie del mondo animale e cercheranno di capire quale sia il modo migliore di studiarlo.

PlpoScimFormica.001

DANZA EDUCATIVA | ancora 1 laboratorio disponibile

con Vanessa Bertoletti – ASD Artea

Organizzata secondo regole che danno ampio spazio alla creatività personale e corporea, la danza educativa mira in particolar modo alla consapevolezza espressiva del movimento e non all’apprendimento di codici precostituiti. Attraverso la danza l’allievo impara a conoscere il proprio corpo e ad usare il movimento come mezzo di comunicazione con gli altri, impara a scoprire che la qualità del movimento varia a seconda delle emozioni e delle sensazioni provate ed è strettamente collegata allo spazio usato, alla musica, al ritmo, e, non ultimo, alle persone che lo circondano.
In questa prospettiva metodologica la danza può essere definita come l’arte di usare e organizzare il movimento per esprimersi, comunicare e inventare; vuol dire principalmente sapersi muovere, saper creare e saper osservare.

vanessa

TAICHI QUAN | ancora 4 laboratori disponibili

con Valentina Petrolli – ASD Artea

Chi lo ha detto che da giovani non si senta lo stress? Per crescere bene è importante sapere attingere alle proprie energie interiori, ritrovando equilibrio e calma anche in piena adolescenza. proviamoci con il Taichi Quan!

taiji

HIP HOP | ancora 1 laboratorio disponibile

con Ylenia Lovato – Tersicore Danza

Per approcciarsi al movimento ritmato utilizzando musiche energiche e coinvolgenti e per imparare qualcosa sulle origini e sui movimenti sociali e culturali dell’hip hop.

CAA

LA POSTURA AI TEMPI DEI SOCIAL | ancora 3 laboratori disponibili

con Valeria Spina e Claudia Pasqualato – ASD Artea

Sulle orme di Joseph Pilates, nella speranza di cogliere ottimi risultati in consapevolezza e postura!

AdobeStock_45278008-1024x696

TEATRODANZA | ancora 1 laboratorio disponibile

con Fannj Oliva – ASD Artea

Lo studio del teatro danza è un’esperienza intensa e creativa che affronta gli aspetti tecnici e compositivi della danza e del teatro. In questo breve momento d’incontro si affronteranno “esercizi di corpo” basati sulla relazione e la fiducia verso l’altro.

IMG_5813

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>